Visualizza questa email nel tuo browser
logo cralnetwork
testata Dott.ssa Francesca Pavani - Biologa Nutrizionista
Siamo circondati da ritmi frenetici, poco tempo e poca attenzione all’atto di condividere un pasto e farlo nella maniera più adeguata.

È più facile adeguarsi alle mode alimentari e dire “tanto sto a dieta un mese per perdere i kg di troppo che ho accumulato”.

Molto spesso si pensa alla soluzione del problema e non a intervenire sulla causa del problema. È un po' come nel mondo della medicina, c’è un problema lo risolvo solo con il farmaco, senza pensare, però, che ci possono essere altri fattori, che modificati, possono portare a un beneficio.

Bene, tutto questa “filippica” per dire cosa?

In qualità di biologa nutrizionista ci tengo a puntualizzare quanto è importante l’educazione alimentare.

Ma quando dovrebbe incominciare?

Come l’educazione di un bambino inizia sin da quando è neonato, l’educazione alimentare dovrebbe mettersi in pratica sin dall’epoca dello svezzamento e dovrebbe continuare sempre durante la crescita del bambino e poi dell’adulto.

Quando si parla di educazione alimentare, spesso ci viene in mente il cibo che prepariamo ai bambini o al pasto che ogni adulto sceglie di comprare e/o cucinarsi o consumare fuori casa; però l’educazione alimentare parte in principio dalle buone norme che applichiamo a tavola. Mi spiego meglio.

Alla domanda che faccio in visita “come mangia?”, purtroppo mi viene spesso riferito che si mangia in piedi, camminando, e velocemente in 5-10 minuti, senza prestare attenzione e importanza a cosa si mangia e senza masticare correttamente (in quante persone di voi si rivedono in questo quadro?).

Le conseguenze di questo comportamento scorretto sono molteplici.
  • Gonfiore addominale
  • Singhiozzo
  • Sonnolenza
  • Appetito dopo poco tempo dal pasto
  • Alterazione dell’alvo
  • Difficoltà digestive
  • Aerofagia

Il punto di riflessione su cui vorrei soffermarmi è proprio questo: ha significato cambiare e provare mille diete, che magari possono anche funzionare inizialmente, per poi però essere abbandonate per diversi motivi, senza modificare il modo in cui mi approccio al cibo e all’atto di mangiare?
Contattami per fissare un appuntamento

Essenza del Benessere: Via Messidoro, 8 – 44124 Ferrara (FE)
Fisioenergy: Via Masi, 152 – 44124 Ferrara (FE)
Telefono: +39 353 4604364
Mail: dott.ssa.pavani.francesca@gmail.com
MioDottore
Ricevo su appuntamento

Seguimi sui social
icona facebook icona instagram
Cralnetwork srl - Viale Brianza, 80 - 20093 Cologno Monzese (MI)
Tel. 02 26 70 85 04 - info@cralnetwork.it
www.cralnetwork.it Privacy Policy Contattaci